La vita nella nostra Casetta

GIORNATA TIPO

7:00 / 8:30

RISVEGLIO

Alle ore 7:00 ci si sveglia. In questo momento così delicato, gli ospiti vengono accuditi ed aiutati, se necessario, a sollevarsi dal letto e a prendere confidenza con la posizione eretta.

IGIENE PERSONALE

Si tratta di attività che gli ospiti eseguono in maniera autonoma e/o con l’ausilio dell’operatrice. In ogni caso, il personale riserva particolare attenzione a questo momento che viene giudicato della massima importanza per la salute ed il benessere della persona accolta.

VESTIZIONE

L’ospite viene aiutato, ove necessario, a scegliere dal proprio guardaroba e viene assistito in tutti i processi di vestizione. In caso di parziale autonomia dell’utente la vestizione è curata dall’operatrice anche per garantire igiene e decoro personale all’ospite.

8:30 / 9:00 

COLAZIONE

La colazione è il primo momento in cui si realizza la socialità. Salvo diverse necessità personali o di salute, viene servita nei saloni della Casa. A ciascun ospite è assegnato un posto a tavola in modo che tutti possano essere ugualmente accuditi mentre in autonomia consumano il pasto. In caso di prescrizione medica si sorveglia la corretta assunzione della terapia, così come avviene durante la giornata.

In tutte le fasi dei pasti, a partire dalla prima colazione, si ascoltano le necessità delle persone e si monitorizza l’avvenuta consumazione dei cibi e delle bevande. In particolare da questo momento e per tutta la giornata si presta particolare attenzione all’idratazione dell’anziano cui vengono spesso offerte bevande varie.

La colazione, come gli altri pasti, si svolge in un’atmosfera decisamente familiare ed accogliente.

9:00 / 11:30 

ATTIVITÀ EDUCATIVE O RICREATIVE

Si tratta di attività specificatamente progettate per rallentare il decadimento delle abilità residue e stimolare abilità cognitive, di coordinamento,  motorie e sociali. 

L’educatrice presente nella struttura in giorni prestabiliti si occupa di gestire l’organizzazione degli spazi laboratoriali. Tutte le attività vengono attentamente seguite dalla coordinatrice-psicologa in modo che diventino realmente motivanti per il benessere delle persone ospitate.

Le attività ricreative spontanee vengono incentivate e attentamente monitorate.

11:30 / 11:45

IGIENE PRE-PRANDIALE

Prima del pranzo e subito dopo le attività laboratoriali o ricreative, gli ospiti vengono invitati e/o accompagnati nelle attività di igiene personale. Durante la giornata sono molti i momenti in cui si sollecita l’igienizzazione delle mani. 

12:00 / 13:00

PRANZO

Gli ospiti vengono accompagnati a prendere posto a tavola, vengono agevolati ed assistiti durante tutte le operazioni del pasto. Si monitorizza la corretta assunzione degli alimenti.

13:00 / 15:00

RIPOSO

Dopo il pranzo gli ospiti vengono assistiti e coadiuvati, se necessario o espressamente richiesto, mentre si ritirano nelle proprie stanze.

15:00 / 16:00

RISVEGLIO E IGIENE PERSONALE

Anche questa fase della giornata viene attentamente monitorata per fornire agli ospiti ogni tipo di assistenza necessaria.

16:00 / 16:30

MERENDA

La merenda viene servita nei saloni comuni. Il personale si occupa di servire il piccolo pasto e di monitorarne la corretta assunzione.

16:30 / 18:00

ATTIVITÀ RICREATIVE

Ogni pomeriggio gli ospiti vengono invitati a proseguire in autonomia le attività laboratoriali previste dall’educatrice o, più frequentemente, vengono coinvolti in giochi di carte, di società o attività di svago prescelte. Quando le condizioni meteorologiche lo consentono le attività si svolgono nel cortile attrezzato antistante la Casa.

In questo momento si incentiva la socialità e la conversazione fra gli stessi ospiti e fra questi ed il personale. Nello spazio pomeridiano gli ospiti che hanno necessità di video-chiamare parenti o amici vengono coadiuvati dalla stessa coordinatrice di struttura che si occupa di fornire assistenza per tutta la durata della video-chiamata, garantendo al contempo la necessaria privacy.

18.00 / 18:45

RECITA DEL SANTO ROSARIO

Gli ospiti che lo desiderano possono riunirsi in una sala e recitare il Santo Rosario in compagnia o assistere alla funzione trasmessa in diretta sui canali televisivi dedicati.

19.00 / 20:00

CENA

Le attività si svolgono in analogia a quelle della prima colazione, del pranzo e della merenda.

20.00 / 20:30

IGIENE E PREPARAZIONE AL SONNO

Si tratta di un momento molto delicato della giornata in cui è necessario promuovere nell’anziano condizioni di benessere e serenità allo scopo di favorire un riposo notturno soddisfacente e di qualità. Gli ospiti vengono invitati o coadivuati nelle attività, si rammenta loro la necessità di provvedere ai bisogni fisiologici.

21.00 / 07:00

RIPOSO NOTTURNO

Gli ospiti hanno la possibilità di fruire nelle proprie stanze di televisione, di  radio o di altri dispositivi tecnologici. Viene raccomandato di mantenere basso il volume dei dispositivi o di usare le cuffie, di mantenere le luci soffuse ed un tono di voce appropriato per favorire la propria e l’altrui serenità.

 

Mani anziani

L’importanza della routine giornaliera

L’organizzazione della routine è fondamentale per aumentare il benessere durante la terza e quarta età, all’interno di una giornata che prevede spazi di attività in grado di stimolare le funzioni cognitive e motorie degli ospiti.

Tutti i momenti della nostra “giornata tipo” sono studiati per garantire una routine che non annoi mai le persone anziane, affinché sperimentino nella convivenza con i pari, una nuova dimensione della socialità ed una positiva condivisione di questa delicata stagione della vita.

La nostra assistenza professionale, realizzata in una dimensione familiare dell’accoglienza, fa sì che la giornata scandita dalle attività trascorra senza lasciare spazio alla noia, principale nemica dell’invecchiamento attivo.

Il momento del risveglio, quello del sonno notturno, passando per i pasti e i momenti dedicati all’igiene personale, qui alla Casa presso il Divino Amore rappresentano per l’anziano una piacevole tappa di benessere.